Alessia Pasini

Alessia inizia ad interessarsi al canto fin da bambina quando nonna Teresa le insegna le canzoni degli alpini e delle mondine.

Il suo percorso artistico inizia con le Burning Bush, band tutta al femminile che le regala le prime esibizioni.

Durante la militanza col suo secondo gruppo, i Retrobottega, decide di frequentare un percorso di canto e conosce l’insegnante Daniela Panetta che le trasmette la sua grande passione per il Jazz e per la materia Voce.

Entra poi nel mondo della musica irlandese tramite una fortuita collaborazione con gli INIS FAIL: da allora il rapporto non è ancora terminato, anzi… spinta dalla curiosità e dal fascino di questo genere, trascorre un periodo nella magica Irlanda dove entra in contatto con alcuni grandi musicisti nonché coinquilini, Lorenzo Morales Steven Ryan, Breda Keville, e tanti altri amici incontrati sul percorso, i quali la iniziano allo studio di bodhran, tin whistle e delle canzoni tradizionali. Dalle session nei Pub ai festival ai party serali nelle case, ha avuto la fortuna di ascoltare da vicino fantastici musicisti che condividevano con semplicità e passione, la loro musica e dove poter assaporare e far proprie l’atmosfera, il rispetto, l’ascolto e l’attenzione di cui c’è bisogno per affrontare questa meravigliosa musica e tradizione.

Alessia è anche musicoterapista e specializzata in vocalità con Antonella Grusovin “Il canto della Voce” a Trento. Scrive canzoni e collabora in diverse formazioni.